Fotografia e scienza

Marina Gnocchi

La scienza in posa: Fotografia e scienza a Milano tra Otto e Novecento
Work in progress: il monitoraggio online di una ricerca storica

 

Attraverso un percorso affascinante tra le immagini dei luoghi e dei personaggi che hanno caratterizzato il mondo scientifico, sanitario e ingegneristico dell’epoca, La scienza in posa: fotografia e scienza a Milano tra Otto e Novecento è un progetto di ricerca che vuole indagare il rapporto tra comunità scientifica milanese e fotografia, approfondendo i molteplici utilizzi che questo mezzo di rappresentazione del reale trovava nel lavoro quotidiano di ricerca e documentazione. L’obbiettivo e’ quello di pervenire alla compilazione di un censimento dei “giacimenti fotografici” di argomento scientifico presenti a Milano.

Riscoprire e valorizzare i fondi fotografici che giacciono spesso quasi dimenticati sara’ un modo per ridare voce a coloro che quelle fotografie scattarono o commissionarono. Molti sono gli interrogativi. Si tratta di capire secondo quale logica avvenivano le campagne di documentazione; quali rapporti esistevano tra le scelte tecniche dei fotografi e le esigenze degli specialisti; con che modalità il nuovo mezzo, nato nel 1839, veniva scelto dallo scienziato per rappresentare se stesso e il suo lavoro al mondo che lo circondava e con cui voleva relazionarsi.

Per permettere una condivisione agile delle informazioni raccolte verranno pubblicati periodicamente su www.milanocittadellescienze.it dei contributi sugli argomenti di maggior interesse, così da fornire aggiornamenti pressoché in tempo reale dell’avanzamento lavori.
Un’iniziativa che consentirà non solo agli studiosi interessati di essere immediatamente partecipi dei risultati, ma che offrirà alla più vasta platea di lettori-utenti del sito la rarissima opportunità di seguire da vicino le modalità e le direzioni secondo cui si sviluppa una ricerca storica, nella massima trasparenza.
A coronamento degli interventi pubblicati, in conclusione verrà realizzata una mostra virtuale del patrimonio fotografico raccolto e studiato. L’impresa, pressoché titanica considerata la mole dei materiali trovata fin da subito, avrà bisogno della collaborazione di tutti: si invitano pertanto coloro che hanno notizia di fondi fotografici di tal genere a mettersi in contatto con la ricercatrice, che fin da ora ringrazia per la disponibilità.

Il progetto La scienza in posa: fotografia e scienza a Milano tra Otto e Novecento ha preso il via nel novembre del 2008 grazie ad un assegno di ricerca conferito a Marina Gnocchi presso l’Università di Milano – Bicocca nell’ambito del progetto interuniversitario e intermuseale Nascita di una comunità poliscientifica. Luoghi, attori, ideali di un secolo di cultura scientifica a Milano 1863-1963 finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.


La scienza a colori: il ritrovamento degli autochrome al Museo Civico di Storia naturale di Milano (25 febbraio 2009)

Didattica, comunicazione e documentazione: le anime dell’archivio fotografico della Civica Siloteca Cormio

Descrivere un’immagine: la soggettazione della fotografia di argomento scientifico. Il caso di studio dell’Archivio fotografico storico del Civico Museo di storia naturale di Milano